of

LA MCLAREN 650S SPIDER È UNA TRA LE SPORTIVE PIÙ EQUILIBRATE IN CIRCOLAZIONE. AFFILATA TRA I CORDOLI MA BEN GESTIBILE NELL'USO QUOTIDIANO, FA FELICE IL PILOTA ESIGENTE SENZA MANDARE IN CRISI I MENO ESPERTI

La McLaren 650S Spider ha i numeri: 650 cavalli a 7.250 giri, 678Nm di coppia massima a 6.000 giri, 333km/h e 0-100 in 3 secondi netti. Per la 650S Spider vale la pena citare anche lo 0-200 km/h in 8,6” e pure il 100-0 km/h in 30,7 metri e il 200-0 km/h in 124 metri. Come dire che tra un semaforo e l’altro può arrivare a 200 e fermarsi al rosso successivo. Se passa davanti alla porta di casa a 200 km/h, la 650S si ferma pochi portoni più in là.

Il motore M838T V8 3.8 biturbo a gasolio (dài, scherzo…) pesa 199 kg ed è stato vivisezionato e ora ha nuovi pistoni e nuove testate, nuove valvole di scarico con una diversa fasatura dell’albero a camme. La potenza aumenta di 25 cavalli ma soprattutto cambiano coppia e erogazione: i 678 Nm di coppia massima sono disponibili al 95% (644Nm) tra 3.000 e 7.000 giri. E in questo è un poco diesel. Il cambio doppia frizione a sette marce ha un nuovo software di gestione per cambiate più veloci. In modalità Sport si attiva la tecnologia cylinder cut che, interrompendo la scintilla, produce una fiammata dallo scarico alla cambiata. In modalità Track si attiva, invece, il sistema inertia push per dare coppia all’innesto della marcia successiva e non perdere birra alla cambiata.

Seguici sui Social

Pagamenti sicuri

Iscriviti alla Newsletter